REACH

Introduzione alla Regolamentazione (EC) No. 1907/2006 del Parlamento Europeo deliberata il 18 Dicembre 2006 riguardante la Registrazione, il controllo , l'autorizzazione e le restrizioni dei prodotti chimici (REACH) utilizzata da ASEM S.p.A.

La nuova regolamentazione sulle sostanze chimiche per la Comunità Economica Europea (CEE), chiamata REACH, è entrata in vigore il primo Giugno del 2006. Lo scopo principale di questa normativa è quello di coprire tutte le sostanze chimiche o miscele usate nei processi industriali o nella produzione di prodotti. Questa regolamentazione copre e sostituisce oltre 40 leggi precedenti. L’organizzazione istituita per sorvegliare sulla corretta implementazione e aderenza alla normativa REACH è la European Chemical Agency con sede a Helsinki in Finlandia.

Lo scopo principale di REACH è aumentare la protezione della salute umana e ambientale attraverso una migliore e precoce identificazione delle proprietà intrinseche delle sostanze chimiche.

Ogni impresa che vuole immettere sul mercato sostanze chimiche, miscele o prodotti contenenti le stesse all’interno della CEE, deve seguire le regole indicate all’interno della regolamentazione REACH.

I principali obblighi legali derivanti da questa legislazione sono:

  • Registrazione: produttori e importatori devono registrare ogni sostanza chimica prodotta o importata nella CEE ( per quantità eccedenti 1 tonnellata/anno)
  • Valutazione: I dati riguardanti le possibili implicazioni e interazioni delle sostanze chimiche con la salute umana o l’ambiente devono essere acquisiti e trasmessi all’ECHA dal produttore o dall’importatore.
  • Informazione: Se un prodotto contiene, in concentrazione superiore allo 0.1% peso su peso, una sostanza con alto grado di rischio (SVHC), informazioni specifiche devono essere trasmesse durante l’intera catena produttiva. L’ECHA registra tutti i dati riguardanti gli SVHC.
  • Autorizzazione: l’uso di alcuni SVHC dev’essere autorizzato
  • Restrizioni: la regolamentazione REACH impone restrizioni sul commercio e l’uso di alcune sostanze pericolose.

Le aziende che producono prodotti elettronici e elettrici sono obbligate ad attenersi alla normativa REACH per quanto riguarda le fasi di Registrazione e Informazione. L’inclusione di sostanze nell’Annesso XIV è di importanza cruciale per l’autorizzazione.