Condizioni generali di vendita

SOMMARIO


1. Condizioni generali di Vendita e Garanzia ASEM S.p.A.

1.1 AMBITO DI APPLICAZIONE

1.1.1 Le Condizioni riportate negli articoli del presente documento si applicano a tutti i contratti per la vendita di prodotti/sistemi e di servizi da parte di ASEM S.p.A. (di seguito "ASEM").

1.1.2 Tutti gli ordini di acquisto di prodotti/sistemi e/o servizi ricevuti da ASEM sono regolati dalle presenti Condizioni.

1.2 APPROVAZIONE DEL CONTRATTO

1.2.1 Gli ordini di acquisto sono immediatamente vincolanti e impegnativi per il cliente (di seguito anche "committente").

1.2.2 L'efficacia degli ordini è subordinata ad una specifica approvazione da parte di ASEM, che si manifesta con l'invio della conferma d'ordine o con la consegna dei beni oggetto del contratto e l'invio delle relative fatture.

1.2.3 Le caratteristiche e le descrizioni dei prodotti/sistemi contenute nei listini, cataloghi e/o documenti simili sono puramente indicative. Sarà facoltà di ASEM modificare tali caratteristiche senza obbligo di comunicazione alcuna.

1.3 CONSEGNA

1.3.1 I termini di consegna, a qualunque titolo definiti con il Cliente, sono meramente indicativi. In caso di ritardo nella consegna ASEM viene sollevata da qualsiasi responsabilità ed il committente non avrà diritto di risolvere, anche solo parzialmente, il contratto e/o di recedere dallo stesso, né di pretendere il risarcimento dei danni eventualmente subiti o di sospendere i pagamenti.

1.3.2 In caso di vendita franco fabbrica / ex-works (inteso come trasporto a carico del cliente), decorsi giorni 5 lavorativi dal mancato ritiro della merce ASEM, avrà la facoltà di risolvere il contratto, fermo restando il diritto da parte di ASEM al risarcimento del danno subito. In tal caso le somme eventualmente pagate dal committente potranno essere trattenute da ASEM a titolo di risarcimento danni.

1.4 PREZZI E PAGAMENTI

1.4.1 I prezzi stabiliti da ASEM sono fissi ed invariabili.

1.4.2 I pagamenti devono essere eseguiti esclusivamente a favore di ASEM S.p.A., con sede ad Artegna (UD) in Via Buia 4, indipendentemente dalla circostanza che, per effetto di ulteriori pattuizioni, possano essere regolati a mezzo di cambiali o altri titoli equipollenti.

1.4.3 Il pagamento delle fatture deve rispettare le scadenze e le condizioni pattuite. Per nessun motivo il cliente può sospendere o ritardare il pagamento. ASEM potrà concedere al Cliente una specifica deroga all'originale scadenza pattuita.

1.4.4 In caso di ritardo dei pagamenti di qualunque importo, anche minimo, ASEM si riserva la facoltà di sospendere immediatamente e senza alcun preavviso la consegna dei prodotti/sistemi, anche oggetto di diverso ordine d'acquisto.

1.4.5 In caso di mancato rispetto delle condizioni di pagamento pattuite ASEM avrà la facoltà di addebitare interessi di mora dovuti ai ritardi di pagamento nella misura di cui all'art. 5 del D.L.gs n 231/2002, nei limiti comunque della L. 108/96 Legge sull'usura, nonché tutte le spese per il recupero del credito.

1.5 RISERVATO DOMINIO

1.5.1 La vendita si intende effettuata con riserva di proprietà fino al completo pagamento del prezzo indicato nella fattura a cui si riferisce il bene consegnato.

1.5.2 Il rilascio di assegni, cambiali, tratte e cessioni non costituisce pagamento se non al buon fine degli stessi. In caso di risoluzione del contratto ASEM potrà trattenere, a titolo di penale per inadempimento, le rate corrisposte fino alla metà del prezzo. Rimane fermo il diritto di ASEM al risarcimento del maggior danno subito.

1.5.3 In caso di pagamento rateale, il mancato pagamento anche di una sola rata da diritto ad ASEM ad agire per il recupero dell'intero importo.

1.6 RESPONSABILITÀ E LIMITAZIONI

1.6.1 ASEM non è responsabile dei danni diretti ed indiretti a persone e/o cose se il difetto del prodotto/sistema che ha cagionato il danno non esisteva al momento della cessione del prodotto/sistema medesimo.

1.6.2 Ove ASEM venga ritenuta responsabile di eventuali danni cagionati dai difetti dei propri prodotti/sistemi, ASEM riconoscerà unicamente eventuali danni fisici o lesioni personali e danni alla
proprietà personale. Rimangono escluse tutte le altre tipologie di danno.

1.6.3 In riferimento ai danni alla proprietà personale, a fronte di un danno cagionato ASEM riconoscerà un ammontare massimo pari al prezzo pagato dal Cliente per l'acquisto del prodotto/sistema e/o servizio.

1.6.4 Le limitazioni alle responsabilità di cui al presente articolo 6 si applicano anche a fornitori, subappaltatori e clienti di ASEM. Tali limitazioni rappresentano il massimo per cui ASEM e suoi fornitori, subappaltatori e clienti sono collettivamente responsabili.

1.6.5 Fatti salvi i limiti di legge, in nessun caso ASEM è responsabile per quanto segue:

  1. Pretese di risarcimento da parte dell'utilizzatore finale. E' in ogni caso esclusa l'eventuale azione di regresso nei confronti di ASEM da parte del committente;
  2. Perdita o danni a dati;
  3. Perdita di profitti, guadagni, benefici o eventuali risparmi anticipati;
  4. Danni all'immagine;
  5. Ogni altro eventuale danno indiretto, incidentale, speciale o altro danno economico.

1.7 DENUNCIA VIZI - RECLAMI

1.7.1 Eventuali vizi, difetti e/o mancanze di qualità dei prodotti/sistemi forniti dovranno essere immediatamente segnalati. Ogni denuncia e/o reclamo dovrà essere fatto, a pena di decadenza, direttamente ed unicamente ad ASEM per iscritto, entro il termine tassativo di giorni 8 dalla data di consegna del prodotto/sistema forni

La comunicazione dovrà essere effettuata a mezzo lettera raccomandata all'indirizzo ASEM S.p.A., via Buia 4, 33011 Artegna(UD) o a mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo asem@legalmail.it. Le parti concordano di escludere ogni altra forma di comunicazione dei difetti dei prodotti/sistemi

1.7.2 In ogni caso, le denunce e/o i reclami, per qualsiasi motivo sollevati, non daranno diritto alla sospensione dei pagamenti delle forniture effettuate da ASEM.

1.8 GARANZIA

1.8.1 Salvo diversa pattuizione, eventualmente indicata nella conferma d'ordine e nella fattura inviate da ASEM al Cliente, la durata della garanzia è di mesi 12. Il periodo di garanzia dei prodotti/sistemi decorre a partire della data del documento di trasporto attestante l'invio da parte di ASEM.

1.8.2 ASEM garantisce la buona costruzione e la qualità dei prodotti/sistemi oggetto della fornitura a condizione che gli stessi siano stati correttamente impiegati. In particolare:

1.8.2.1 ASEM garantisce che i prodotti/sistemi al momento della consegna all'acquirente sono privi di difetti di fabbricazione.

1.8.2.2 Durante il periodo di garanzia ASEM fornisce un servizio di riparazione con le modalità operative e alle condizioni riportate nello specifico documento "Servizio di riparazione ASEM S.p.A." In alcuni casi, valutati a suo insindacabile giudizio, nel periodo di garanzia ASEM può riparare un prodotto/sistema anche sostituendolo o sostituendo parti dello stesso.

1.8.3 La garanzia non è valida, ed è quindi esclusa ogni responsabilità da parte di ASEM, quando si
verificano le seguenti situazioni:

1.8.3.1 Danni o rotture verificatesi durante il trasporto, quando lo stesso non è a carico di ASEM.

1.8.3.2 Errori o danni derivanti da uso improprio del prodotto/sistema in ambiente fisico non adeguato, sia di immagazzinamento che operativo;

1.8.3.3 Danni o rotture dovuti a dolo, incuria, imperizia o negligenza, inclusi eventuali danni provocati da tensioni di alimentazione errate, da sbalzi delle stesse o da collegamenti a terra o massa non corretti rispetto a quelli previsti dal manuale, inappropriata manutenzione e/o riparazioni eseguite dal Cliente o da terze parti non autorizzate da ASEM;

1.8.3.4 Quando viene rimossa o alterata qualsiasi etichetta identificativa applicata sul prodotto/sistema o su sue parti;

1.8.3.5 Danni causati ai prodotti/sistemi per i quali ASEM non è direttamente responsabile ovvero
prodotti e/o sistemi finiti, non di produzione ASEM, acquistati e rivenduti su specifica richiesta del
Cliente.

1.8.4 La garanzia non è prevista sui materiali di consumo (quali batterie, pacchi batterie degli UPS, etc.) e parti soggette ad usura (quali mouse, supporti magnetici, touchscreens, tastiere etc.).

1.8.5 Le presenti condizioni di garanzia costituiscono le uniche garanzie fornite da ASEM sui propri prodotti/sistemi. Sono pertanto escluse altre forme o condizioni di garanzia eventualmente pattuite.

1.9 GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

1.9.1 Qualunque controversia inerente le presenti condizioni generali di vendita e garanzia è regolata ed assoggettata alle vigenti normative italiane ed il Cliente conviene ed accetta il Tribunale di Udine quale Foro competente esclusivo.

2. Servizio di riparazione ASEM S.p.A.

2.1 CONDIZIONI DEL SERVIZIO DI RIPARAZIONE

2.1.1 ASEM effettua il servizio di riparazione esclusivamente presso la sua sede ad Artegna (UD) in via Buia 4.

2.1.2 Le riparazioni relative a prodotti/sistemi in garanzia sono effettuate alle condizioni previste dall'articolo 8 "Garanzia" dello specifico documento denominato "Condizioni generali di Vendita e Garanzia ASEM S.p.A.". Tutte le riparazioni effettuate al di fuori del periodo di garanzia sono a carico ed a spese del Cliente.

2.1.3 Le riparazioni a carico del cliente sono eseguite previo ricevimento di un ordine scritto. A fronte del ricevimento della richiesta di riparazione ASEM emette un preventivo del costo dell'intervento. Il costo di emissione di un preventivo è pari a 30,00 € (+IVA). In caso di conferma dell'ordine di riparazione da parte del cliente i costi relativi all'emissione del preventivo saranno annullati. La validità temporale del preventivo è indicata sul preventivo stesso.

2.1.4 In caso di mancata conferma d'ordine della riparazione entro un mese dalla data di emissione del preventivo, il prodotto/sistema non riparato sarà restituito al cliente con spese di trasporto a carico dello stesso.

2.1.5 Qualora nel corso della riparazione fossero riscontrati ulteriori guasti rispetto a quanto precedentemente diagnosticato ASEM avrà la facoltà di sospendere la riparazione e di proseguire solo dopo il ricevimento di un nuovo ordine scritto da parte del Cliente.

2.1.6 L'attività di riparazione è in ogni caso subordinata alla disponibilità e reperibilità delle parti di ricambio.

2.1.7 I componenti dei prodotti/sistemi oggetto di riparazione e/o sostituzione sono garantiti per il resto del periodo originale di garanzia dei prodotti/sistemi stessi o, in ogni caso, per non meno di 12 mesi dalla data di restituzione del prodotto/sistema riparato.

2.1.8 Si declina ogni responsabilità per i file/programmi contenuti nelle memorie di massa presenti nei prodotti/sistemi inviati in riparazione dai Clienti.

2.1.9 Nel caso in cui i prodotti/sistemi in riparazione non vengano ritirati entro due mesi dalla comunicazione di avvenuta riparazione oppure siano rifiutati al loro ricevimento, ASEM avrà la facoltà di disporre degli stessi, inclusa la facoltà di distruggerli.

2.1.10 In caso di mancato pagamento da parte del cliente di forniture dei prodotti/sistemi e/o servizi, ASEM avrà la facoltà di trattenere presso la propria sede la merce in riparazione di proprietà del Cliente.

2.1.11 Le riparazioni saranno eseguite da ASEM esclusivamente secondo le condizioni riportate nel presente documento.

2.2 MODALITA' OPERATIVE PER L'INVIO DEI PRODOTTI/SISTEMI IN RIPARAZIONE

2.2.1 Il Cliente prima di procedere con l'invio ad ASEM dei prodotti/sistemi da riparare deve richiedere al servizio Help Desk di ASEM il codice di rientro (RMA). Tale codice può essere richiesto telefonicamente al numero +39 0432967.250 con il seguente orario: da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30. Si può inoltre richiedere il codice RMA anche via fax (al numero +39 0432967.465) o via mail all'indirizzo suptec@asem.it;

Il Cliente, previa fornitura di opportuna User e Password, può richiedere il codice di RMA accedendo in maniera autonoma al
sito Web nella sezione "Help Desk On-line" e compilando il modulo all'uopo predisposto. Il sito "Help Desk On-line" è
raggiungibile dalla sezione relativa al "Supporto Tecnico" presente sul sito www.asem.it

Qualora il Cliente non sia in possesso della Password per l'accesso al sito del "Help Desk On-line", può richiederla via mail
all'indirizzo suptec(at)asem.it o telefonare al numero +39 0432967.250.

Per l'ottenimento del codice RMA dovranno essere fornite le seguenti informazioni:

  1. Ragione Sociale comprensiva di indirizzo, telefono e nominativo della persona di riferimento;
  2. Numero di serie del prodotto/sistema (13 caratteri alfanumerici maiuscoli che iniziano con uno "0" (zero) per esempio "0AIPT70100001" - nel caso di invio di un componente deve essere riportato il numero di serie del prodotto/sistema in cui il componente stesso era installato;
  3. Descrizione dettagliata del difetto/guasto riscontrato.

2.2.2 Il prodotto/sistema dovrà essere inviato esclusivamente presso la sede di ASEM S.p.A. in via Buia 4 – 33011 – Artegna (UD) – Italia
Il prodotto/sistema oggetto della riparazione, dovrà essere accompagnato da opportuno documento di trasporto, la cui causale sarà: "reso per riparazione" e nel quale sarà riportato il codice RMA

2.2.3 Spese di spedizione per prodotto/sistema in garanzia:

  1. Le spese di spedizione per l'invio in riparazione del prodotto/sistema sono a carico del cliente;
  2. Le spese di spedizione per la restituzione al Cliente del prodotto/sistema riparato sono a carico di ASEM;

2.2.4 Le spese di spedizione per i prodotti/sistemi fuori garanzia sono a totale carico del cliente.

2.3 GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

2.3.1 Qualunque controversia inerente le presenti condizioni del servizio di riparazione è regolata ed assoggettata alle vigenti normative italiane ed il Cliente conviene ed accetta il Tribunale di Udine quale Foro competente esclusivo.

 

 

Scarica il file in formato pdf